Laurea Honoris Causa alla Sorbona

10 novembre 2012

Il 10 novembre 2010 l’Université Sorbonne Nouvelle (Parigi) ha conferito al Prof. Tullio De Mauro la Laurea Honoris Causa.

Laurea Honoris Causa alla Sorbona per il Prof. Tullio De Mauro Riportiamo la traduzione del sito web della Sorbona;

Mercoledì 10 novembre ha avuto luogo nel Grande Anfiteatro della Sorbona, alla presenza del Sig. Patrick Gerard, Rettore dell’Accademia e Cancelliere delle Università di Parigi, la solenne cerimonia di consegna del titolo di Dottore Honoris Causa a Michelle Bachelet, Peter Brook, Abbas Kiarostami, Tullio de Mauro e John Montague, riconoscendo così i loro percorsi dedicati alla promozione delle arti e delle lettere – in contesti talvolta difficili – e la carriera di un politico coraggioso, un vero pioniere del continente sudamericano.

Si è trattato, per l’Università Sorbonne Nouvelle – Paris 3, che ha festeggiato 40 anni di storia, di celebrare la contraddizione della sua doppia identità che unisce l’eredità di Robert de Sorbon, il suo fondatore, e la sete di riforma portata dagli eventi del 1968 che hanno portato alla sua creazione nel 1970.

Infatti, accanto alle discipline tradizionali della moderna letteratura, la linguistica e le lingue, la letteratura e culture straniere che una volta erano il cuore dei propri corsi, si sono create le unità di formazione e ricerca dedicate agli studi teatrali, agli studi sul cinema e, infine, alle scienze della comunicazione.

Uomini e donne di lettere, scrittori famosi – Jorge Amado, Margaret Atwood, William Golding (Premio Nobel per la Letteratura nel 1983), Imre Kertesz (Premio Nobel per la Letteratura nel 2002), Umberto Eco o Mario Vargas Llosa (Nobel Letteratura nel 2010) – così come gli uomini di teatro e di cinema – Dario Fo (Premio Nobel per la Letteratura nel 1997), Wim Wenders – ma anche politici – Indira Gandhi e Mario Soares – sono diventati, tra molti altri, Dottore Honoris Causa della Nouvelle Sorbonne

Scarica la brochure dell’Evento

Oppure vai al seguente link (in Francese).