5 gennaio 2017 – 5 gennaio 2018. Ricordi su Facebook

10 gennaio 2018

Un anno fa ci lasciava Tullio De Mauro.
Ho imparato ad amarlo attraverso lo studio dei Suoi scritti, insieme
alla passione e alla prospettiva che essi davano all’esistenza di
ognuno.
Ho l’orgoglio di essergli stato amico nell’ultima parte della Sua vita.
Di averlo invitato a Barletta per il piacere e la conoscenza di ogni cittadino.
Quella sera c’era anche Adele Corradi, e fu memorabile lo scambio di
idee tra due persone semplicemente splendide.
Non ci furono promozioni librarie, possibili candidature politiche,
interessi personali.
Fu tutto gratuito; fruibile da chiunque; senza alcuna ansia di
carriera; senza alcuna furbesca e banale retorica.
Fu autenticamente politico, nel senso alto e nobile della parola.
E quindi fu (e rimane ancora) incomprensibile a molti.
Ma va bene lo stesso.
Perché nessuno potrà mai negare che è accaduto perché c’è stato chi lo
ha voluto.
Francesco Messina